Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

giovedì 6 luglio 2017

PREPARATI GREGGE MIO, PERCHÉ INQUIETANTI SONO I GIORNI CHE DEVONO VENIRE

‟Molte palle di fuoco sono dirette verso la terra e gli scienziati non le potranno fermare, perché sono strumenti della Mia Giustizia”


APPELLO URGENTE DI GESÙ BUON PASTORE AL SUO GREGGE
ANTIOCHIA (COLOMBIA) | Lunedì 3 Luglio 2017 - ore 9:10


Gregge Mio, sfruttate al massimo questi giorni e alimentatevi più che potete del Mio Corpo e del Mio Sangue, affinché il vostro corpo, anima e spirito siano rafforzati e in grado di resistere alla prova della Mia Giustizia!


Pecore del Mio Gregge, Pace a Voi



ta avvicinandosi il fuoco dal cielo e coglierà di sorpresa l'umanità senza che essa sia preparata. Molte palle di fuoco sono dirette verso la terra e gli scienziati non le potranno fermare, perché sono strumenti della Mia Giustizia che vengono a purificare il vostro pianeta. Ricordatevi che siete nei momenti della prova e ciò che dovete fare è: pregare, digiunare e fare penitenza, perché questi giorni siano più sopportabili.


Gregge mio, la stragrande maggioranza dell'umanità continua tranquilla come se nulla dovesse accadere. Ma io vi dico che: Già la scure è posta alla radice degli alberi e ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. (Matteo 3. 10)

Oh umanità ingrata e peccatrice, non avete voluto accogliermi, continuate disprezzando la Mia Misericordia che vi sto offrendo così benevolmente. Non avete voluto ascoltare le Mie Parole con cui vi ho costantemente invitato alla conversione. Adesso, conoscerete la Mia Giustizia, sentirete il suo rigore e la sua tragedia; Forse allora, ve ne renderete conto, ubbidirete e attraverso la sofferenza, ritornerete a me.

Vi sto chiamando nuovamente alla conversione, sto cercando tutti i mezzi per ricondurvi nel Mio Ovile, perché non voglio la vostra morte e non mi compiaccio del vostro dolore. Però no, siete così testardi, duri di comprendonio, imparate soltanto attraverso la sofferenza; Che tristezza che debba essere la Mia Giustizia a ricondurvi al Mio Ovile!

Mi addolora e mi rattrista la vostra ingratitudine, vi offro vita, gioia e realizzazione, attraverso la Mia Misericordia; ma voi la rifiutate, preferite il dolore, la sofferenza e la morte che verrà al passare della Mia Giustizia. Che tristezza!

O uomini, i giorni che stanno per venire sono di purificazione, accoglietemi, prima di piombare nella grande notte della Mia Giustizia! Il Mio Avvertimento è alle porte e vi coglierà impreparati; Cosa state aspettando, ricordate che la Vostra vita è in gioco e se non vi pentite di cuore, correte il rischio di perdersi per sempre!

Venite a Me con cuore contrito e mortificato e vi assicuro che mi dimenticherò dei vostri peccati. Io sono la fonte del perdono che vi aspetta, Mio gregge disperso. Venite a detergervi e rimanete puri, vi sto aspettando, non tardate; Venite con fiducia e cercate uno dei Miei Pastori che mi rappresentano e confidategli tutta la vostra miseria e sporcizia. Attraverso di lui, Io vi purificherò e vi darò nuove vesti in modo che possiate cenare con me.

Gregge Mio, sfruttate al massimo questi giorni e alimentatevi più che potete del Mio Corpo e del Mio Sangue, affinché il vostro corpo, anima e spirito siano rafforzati e in grado di resistere alla prova della Mia Giustizia.

Dopo il Mio Avvertimento e il Miracolo inizieranno i giorni dell'ultimo regno del mio avversario e con essi, il tempo della grande tribolazione. Le mie case saranno chiuse e i miei Tabernacoli profanati; tempo questo, in cui il Mio Gregge dovrà fuggire dai centri delle città e dei villaggi e rifugiarsi tra le montagne nei rifugi o nelle grotte, come hanno fatto i Miei primi discepoli, per sfuggire alla persecuzione.

Preparati Gregge Mio, perché inquietanti sono i giorni che devono venire. Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non possono uccidere l'anima: Temete piuttosto Dio, che può mandare in rovina sia il corpo sia l'anima, all'inferno. (Matteo 10:28)


La Mia Pace Vi lascio la Mia Pace Io Vi Dono.
Convertitevi, perché il regno di Dio è vicino.


Il vostro Maestro, Gesù il Buon Pastore.


RENDETE NOTI I MIEI MESSAGGI A TUTTA L'UMANITÀ, PECORE DEL MIO GREGGE


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

Nessun commento :

Posta un commento

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll