Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

lunedì 17 aprile 2017

ALLARME DAL TEXAS: AVVISTATO UN GRANDE ASTEROIDE IN ROTTA DI COLLISIONE CON LA TERRA


 •  “BUFALA COLOSSALE O NOTIZIA ALLARMANTE? - STAREMO A VEDERE ...INCROCIANDO LE DITA!”  • 



Dall'Osservatorio dell'Università del Texas, gli astronomi avvertono: "Un asteroide grande quanto la statua della libertà potrebbe essere in collisione con la Terra". Ma le sue effettive dimensioni non sono ancora state stabilite con certezza.
SI TRATTA DI UNA NOTIZIA SERIA O DI UNA BUFALA BEN ARCHITETTATA? STAREMO A VEDERE.
Liberamente tratto da un'articolo letto sul sito web: | © Fidelity House | Venerdì 14 Aprile 2017


La Terra potrebbe venire colpita il 12 ottobre 2017, da un asteroide grande quanto la statua della libertà. La larghezza di 2012 TC4 è di circa 40 metri ed ha una elevata velocità di rotazione. Poiché la dimensione è stata calcolata sulla base della sola luminosità, manca il dato della riflettanza, senza il quale non è possibile dire con precisione di cosa sia composto l'asteroide.

Le probabilità di in impatto sono minime


È questo l’allarme che arriva dall’Osservatorio McDonald dell’Università del Texas, prontamente riportato ieri da alcuni dei maggiori quotidiani internazionali tra cui il sito MSN della Microsoft. A evidenziare il pericolo è stata la dottoressa Judit Györgyey Ries, l’astronoma che per prima ha scoperto che il corpo celeste in questione potrebbe essere di fatto in rotta di collisione con il nostro pianeta.

Il nome dato dagli scienziati all’asteroide incriminato è Asteroid 2012 TC4; si tratta di un gigante potenzialmente largo fino a 40 metri che, secondo le stime, porterà ad una catastrofe ben maggiore rispetto a quella provocata dalla Meteora di Čeljabinsk (la quale misurava “solo” 15 metri di diametro) che esplose nei cieli della Russia nel 2013, provocando ingenti danni e circa 1.200 ospedalizzazioni. L’entità dell’esplosione generata dalla deflagrazione del corpo celeste a contatto con l’atmosfera, fu allora stimata in 500 chilotoni.

A stemperare gli animi sono arrivate le dichiarazioni di Detlef Koschny, ingegnere aerospaziale a capo del programma “near-Earth objects” dell’Agencia Spaziale Europea, che ha spiegato come ci sia “soltanto una possibilità su un milione che (l’asteroide) ci colpisca. Sebbene si stimi che almeno una volta l’anno un corpo celeste del diametro variabile tra i 5 ed i 10 metri entri in collisione con l’atmosfera terrestre, infatti, il contatto con oggetti del diametro di circa 40-50 metri avviene mediamente una volta ogni migliaio d’anni.

Le stesse dimensioni dell’asteroide in questione sono tuttora oggetto di dibattito tra gli scienziati: “La sua misura è stata stimata in base alla luminosità, ma non conosciamo la sua riflettività. Quindi potrebbe essere più grande o più piccolo, tra i 10 ed i 40 metri”, ha spiegato lo stesso Koschny, il quale ha poi aggiunto: “Un oggetto di ferro di 40 metri, passerebbe oltre l’atmosfera terrestre generando un cratere; un oggetto di 10 metri fatto di roccia, potrebbe a malapena essere notato da qualcuno”.

Insomma, l’effettiva portata della minaccia è ancora tutta da stabilire, e dipende prevalentemente dalla composizione dell’asteroide incriminato, che purtroppo non è ancora nota al team di ricercatori statunitensi.

NOTE CRITICHE RIGUARDO LA NOTIZIA:

In questo periodo di forti tensioni e scontri su tematiche più svariate che passando per la politica, spaziano dall'etica morale alla religione, si assiste ad un proliferare di queste notizie allarmanti che l'essere umano assimila per carenza di fede e per l'assenza di una guida sicura.
In effetti fatti similari e rivelazioni analoghe sono state pubblicate su questo sito abbastanza frequentemente e volendo possono essere consultate FACENDO CLIC QUI.
Questo blog si limita a riportare tali voci nella speranza d'indurre chi legge a una seria revisione del proprio stile di vita.

FAI CLIC QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO ORIGINALE SUL SITO WEB: “FIDELITY HOUSE

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll