Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

venerdì 17 febbraio 2017

IL MALE CHE EMANA DALL'UOMO OFFUSCA LA TERRA

Usa, cortei di protesta contro Trump | in piazza migliaia di cittadini americani finanziati dal vecchio establishment per creare disordine

‟Ci sono manifestazioni, persecuzioni, proteste, sento molte creature discutere perché pagate con molto denaro per protestare contro un presidente”



CONFIDENZE DIVINE DI NOSTRO SIGNOR GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

CORDOBA (ARGENTINA) | Martedì 14 Febbraio 2017


‟ AMATA FIGLIA
MI DICE
NOSTRO SIGNORE... ”

Lo vedo con la Sua tunica bianca e con un mantello dorato che dalle spalle s'incrocia verso il basso, fermato lateralmente in vita da una cordicella bianca, i capelli ondulati, sciolti che si muovono al vento. I suoi occhi mi fissano, sono di un color miele chiaro e m'incantano con la loro forma così perfettamente delineata che richiamano immediatamente agli occhi della Madre per quella loro forma a mandorla.


Gli occhi di Cristo sono più grandi di quelli di Nostra Madre, il naso è inconfondibile, le narici sono larghe di carattere marcatamente maschile, le sue guance e la sua carnagione abbronzata da un sole splendente che ce lo rivela quale Uomo e Dio.

Una leggera barba gli copre il mento all'altezza del labbro inferiore, Cristo apre la sua bocca e mi dice:

Figlia, guardiamo la Terra.

E il mondo appare in lontananza, riesco a distinguere alcuni continenti. I miei occhi sono ancora fissi sulla Terra quando Cristo mi dice, non guardare il mondo, guarda invece ciò che stanno facendo le creature umane. Guarda la convulsione dell'umanità, guarda i paesi e come in essi si mantenendo in agitazione.

In questo momento osservo la terra più da vicino e vedo che in molti paesi ci sono manifestazioni, persecuzioni, proteste e sento molte creature discutere perché pagate con molto denaro per protestare contro un presidente.

Cristo mi dice:


Continuo figlia, a venire a conoscenza di sconvolgimenti sociali, politici, religiosi e a tutti gli altri livelli, perché dietro ogni protesta c'è un motivo e questo non è per l'interesse dei manifestanti, ma per quelle di uomini potenti che offrono denaro perché alcuni uomini alzino la loro voce e favoriscano l'insurrezione delle Nazioni.

In giro per la terra, nella zona del Libano, ci sono diverse vittime di molestie, causate da usanze di predominio dell'uomo sulla donna. Cristo mi guarda con il suo volto sfigurato ed è impossibile non avvertire quel Dolore che raggiunge il centro del cuore unendosi a quello che alberga nel Redentore fino a causare "un extra" di ingiusta sofferenza.

Ho anche assistito a qualcosa di speciale: la Creazione, che mantiene tale impronta divina con cui fu creata e reagisce e forse si verifica in un solo un attimo di silenzio, ma sembra un lungo periodo di tempo.

Silenzio, tutto diventa silenzioso e il Creato sembra dirigere lo sguardo verso il nostro Signore e subito si da' un insolito movimento: il vento è più forte, le onde dell'oceano aumentano, la stessa Terra si muove e io che la osservo da vicino la sento vibrare.

Cristo mi dice:


Amata, hai guardato e sentito come reagisce la Creazione al dolore causato dai Miei figli.

Rifletti: quanto è grande il male che si emana dall'uomo e offusca la Terra, e come reagisce tutta la Creazione. La Mia Giustizia non è contro l'uomo, ma sono le opere e le azioni malvagie dell'uomo che attirano come una calamita la reazione contro l'uomo stesso.

La Terra è invecchiata e ha accelerato quest'invecchiamento a causa della malvagità dell'uomo, la crudeltà porta la terra a soffrire più del necessario.

I piani nati da coloro che si sono impadroniti della Terra e credono di segnare il destino del genere umano, scagliando su tutti gli uomini le loro armi silenziose, ma letali, utilizzando l'uomo contro l'uomo stesso, agitando le menti affinché i pensieri folli arrivino a minacciare i Miei figli e questi credono di difendersi appoggiando questa élite di perversi affinché li conduca dove questa ha pianificato di portarli.

Ah... quanto si lamenteranno questi servi dell'Anticristo che saranno portati a soffrire e gemere per il tradimento dello stesso Anticristo, il quale non vuole che sopravviva nessun essere che possa diventare un rivale per lui!

Coloro che in questo momento scagliano persecuzioni contro il mio popolo, presto saranno trascinati a soffrire dall'anticristo medesimo.

Cristo mi dice:


Amata Mia, guarda: I Miei figli non sembrano creature umane dotate di volontà e di comprensione, non si condannano di fronte al male che hanno vissuto né sono in grado di prevenire i mali futuri perché non credono e disubbidiscono.

Mia cara, vi ho già indicato la necessità di crescere nell'amore e di non comportarsi come le bestie. Dì ai tuoi fratelli che devono migliorarsi in campo spirituale, ma per avviare questo processo di cambiamento radicale, devono avvicinarsi a Me e allontanarsi dal mondano.

L'umanità sarà portata ad un elevato stato di degenerazione, l'impensabile diventerà realtà ... Io mi vergogno dell'uomo ogni giorno di più.

Figlia Mia: l'uomo vivendo nella società prende a modello l'empietà in cui vivono alcuni suoi fratelli, e per non essere snobbato, l'accoglie e crudelmente l'applica per eccellere e per paura di essere rifiutato da loro.

La follia umana consiste nell'operare ed agire
contro la Nostra Volontà

In questo momento l'uomo ha aderito al male e questo vi fornisce gli elementi di cui l'uomo ha bisogno per continuare nella lotta contro di me:

Elementi nocivi che mettono a rischio la salvezza dell'anima.

Il desiderio di possedere ciò che non è necessario fa dell'uomo un essere destinato a vivere la sua vita senza dialogare con i propri fratelli, esaltato dall'"ego" dell'uomo, un egoismo che deforma l'essere umano e all'insaputa dell'uomo stesso.

Mia Amata, quanti sono gli uomini a cui Io offro più del necessario affinché si ricordino di Me e quanti si guardano dall'alto, dimenticandosi di Me e l'egoismo di apparire li spinge a cercare di ottenere sempre di più, spingendoli a smettere di credere in me!

Cristo smette di guardare questa umanità dall'esterno invece guardo all'interno dell'uomo il quale mi parla e mi dice: mi sento imprigionato, non riesco a respirare, sono sconosciuto, disprezzato. Questa creatura mi ha abbandonato e le sue esigenze sono in contrasto con il Mio Amore. Io ascolto Cristo, ma non lo vedo, sento solo la Sua voce affranta e lo prego d'uscire.

Egli mi risponde, questa è casa mia e questo Re non è desiderato.

A questa Mia creatura è stata negata la conoscenza della Mia volontà, ha memorizzato alcune frasi e si crede salvato senza la carità o l'amore per il prossimo, negando soccorso agli ammalati ...

Si dedica la vita al dio denaro e si nega un’aiuto agli affamati.

Queste persone dicono che il male non esiste, mentre vi sono immerse, si rovinano inebriandosi nella lussuria, accumulando disobbedienza, presunzione e negandomi l’Amore.

Amata: Mi merito tutto questo? Gli rispondo: No, Mio Signore, non Te lo meriti!

Cristo Mi risponde: questa generazione si sarà meritata quanto sta attirando su di sé: Mi limita ad alcune preghiere che non nascono dal cuore, ma dalla ripetizione, senza sapere quello che dice, senza impegno…

Si accostano a ricevermi con la pretesa di guadagnare in questo modo il Paradiso, senza pentirsi delle azioni indebite…

Non credono nella Mia Legge, la applicano in base alle loro convenienze e sempre secondo le loro convenienze, leggono ed interpretano la Sacra Scrittura.

Che dolore! La Legge Divina viene ridotta dall’uomo ad una mera interpretazione, la Mia Parola rimane inascoltata e viene ridotta ad una ripetizione, che impedisce all’uomo di addentrarsi in Me e di conoscermi da dentro la persona, dove Mi si può trovare…!

La Mia Chiesa sta permettendo che Mi si riduca al modernismo, spesso viene detto che la Rivelazione si è conclusa con la Sacra Scrittura, ma in questo momento si sta modificando la Legge contenuta nella Sacra Scrittura.

Cristo parla chiaro, ma sempre mantenendo in Lui l’Amore Divino.

Quindi mi dice: amata, i preludi di quanto sta per arrivare sono forti come una tempesta, ma i Miei figli si sono incalliti e stanno vivendo la tempesta come se si trattasse di un tempo normale. Fino a quando non sopraggiungerà un’altra burrasca ancora più forte, come quella che si sta avvicinando per la Mia Chiesa ed allora, quando non Mi avranno vicino come in questo momento, perché Io sarò stato nascosto, allora i Miei figli gemeranno e grideranno al Cielo cercando di trovarmi ed Io dirò loro:

Non gridate, Io sono sempre stato qui, in voi!

Pregate figli Miei, pregate per la Germania, patirà in mano al terrore.

Pregate figli Miei, pregate per il Costa Rica, sarà scosso.

Pregate figli Miei, pregate per l’Italia, patirà le conseguenze del cattivo comportamento degli uomini. Questa terra tremerà.

Pregate figli Miei, pregate per la Spagna, il dolore si porterà via degli innocenti.

Ascoltate figli, la superbia di un uomo arrecherà dolore all’umanità.

Dì ai tuoi fratelli di istruirsi nel Mio Amore ma, soprattutto, nel rispetto della Legge Divina….

Dì loro che Mi ricevano degnamente…

Dì loro che i Miei veri strumenti sono quelli che non si autodefiniscono indispensabili, perché riconoscono la Mia Supremazia su ogni essere umano…

Dì loro che i lupi in pelle di pecora si stanno autoproclamando padroni di quello che è Mio, e per non essere lasciati soli, stanno inchiodando quelli che li ascoltano alla croce personale dello strumento.

Nessuno strumento è padrone della storia e nemmeno uno possiede tutta la Rivelazione, né si può definire conoscitore di tutta la Verità, poiché la data e l’ora degli eventi, le conosce solo Mio Padre. Pertanto, non potrei rivelare quella che è Volontà di Mio Padre, senza un espresso ordine di Mio Padre.

I Miei strumenti sono importanti, ciascuno di loro è come un dito della Mia Mano.

Non dimenticatevi che IO SONO COLUI CHE SONO (Es. 3,14) e che l’uomo, è soltanto un uomo.


Dì loro di aprire la mente e lì troveranno il risveglio a grandi realtà, che li porteranno ad essere Miei veri figli, ameranno al Mio Modo Divino ed attraverso l’Amore, raggiungeranno una Saggezza più vicina alla Mia Casa e più lontana dal mondo…

Amata, vieni, riposati, senza smettere di intercedere per l’umanità.
L’umiltà è il centro delle virtù dei Miei figli, che amo.

Ricevete la Mia Pace
Il Vostro Gesù

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro significato linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione audio del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

Nessun commento :

Posta un commento

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll