Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

martedì 17 gennaio 2017

CHIAMATA URGENTE DI S. MICHELE ARCANGELO E DI TUTTE LE MILIZIE CELESTI, AL POPOLO DI DIO

‟SPIRITI MALIGNI E PECCATI DI OGNI SPECIE PRESTO INONDERANNO LA TERRA, DOVETE ESSERE PREPARATI SPIRITUALMENTE, IN MODO DA POTERLI RESPINGERE”


CHIAMATA URGENTE PER IL POPOLO DI DIO
DI S. MICHELE ARCANGELO E DI TUTTE LE MILIZIE CELESTI

Domenica 15 Gennaio 2017 - ore 08:00


Gloria a Dio in cielo e pace in terra agli uomini di buona volontà
Chi è come Dio, chi come Dio, chi come Dio. Alleluia, Alleluia, Alleluia!



ome Principe delle Schiere Celesti chiamo le milizie terrene a mantenersi pronte e preparate, perché l'ora della battaglia spirituale nel vostro mondo sta per iniziare!


Fratelli nell'Amore di Dio, la pace dell'Onnipotente sia con voi e la mia umile intercessione e protezione sia con tutti voi

I giorni della Battaglia Spirituale vi stanno già raggiungendo e la stragrande maggioranza dell'umanità rimane ancora impreparata. La malvagità e il peccato hanno accecato questa umanità, che vive in un letargo spirituale e non accenna a svegliarsi, vi assicuro che molti moriranno per sempre. Siamo fratelli vostri nel combattimento spirituale contro l'esercito del male che si schiera nei luoghi celesti; presto queste lotte si muoveranno verso la terra, perché sarà in essa che la battaglia finale sarà combattuta per la vostra libertà.

Come Principe degli eserciti faccio una chiamata alla Milizia Terrena, in modo che siate pronti e preparati perché l'ora della Guerra Spirituale nel vostro mondo sta per iniziare. Accertatevi che la vostra Armatura Spirituale sia oliata e fortificatevi con la preghiera, il digiuno e la penitenza. Il Sigillo del Sangue dell'Agnello Divino, sia sempre con voi; L'invocazione allo Spirito Santo, la protezione e l'assistenza della nostra Amata, Regina e Signora non vi mancherà...

Mortali, è arrivata l'ora della vostra liberazione; non allontanatevi dalla preghiera! Formate delle fortezze insieme con i vostri fratelli e rimanete saldi nella fede; portate sempre tra le vostre mani la potenza del Santo Rosario, con il quale potrete essere vittoriosi nella guerra spirituale di ogni giorno. Le ore notturne sono le più attive nella lotta spirituale; Mio Padre rafforzerà lo spirito di molti dei Suoi Strumenti affinché combattano le forze del male nelle ore dell'oscurità, insieme a me e alle Milizie Celesti.

Fratelli, non dimenticate d'indossare la vostra Armatura Spirituale giorno e notte, estendendola alle vostre famiglie, in modo che gli spiriti maligni non possano impossessarsi dei loro corpi. Io vi dico che coloro che si allontanano dalla preghiere e da Dio, correranno il rischio di perdersi se non c'è nessuno che preghi per loro. Siamo stati inviati per proteggere il Popolo di Dio, ma voi avete le vostre responsabilità spirituali: preghiera, digiuno e penitenza. Ricordate che noi rispettiamo il vostro libero arbitrio; se non pregate e non vi volgete a Dio, non potremo difendere la vostra anima dagli attacchi del nemico.

Ancora una volta dico: non avventuratevi senza mettere la vostra armatura spirituale, perché i demoni sono alla ricerca di corpi da prendere con loro per portare la lotta nelle vostre case. Trasformate le vostre famiglie in fortini spirituali, sigillandole con il Sangue dell'Agnello di Dio, in modo che nessuna forza del male vi possa rubare la pace, portate sempre al collo la potenza del Rosario, immagini e medaglie benedette, preferibilmente esorcizzate.

Una medaglia del Sangue dell'Agnello di Dio appesa al collo vi sarà di grande aiuto nella lotta spirituale, perché potrà alienare i demoni incarnati che vi attaccheranno. La lotta è spirituale, di conseguenza, non entrate in conflitto con gli spiriti incarnati, perché questo è quello che l'avversario sta cercando per vendicarsi su di voi e farvi del male. Quando lo spirito incarnato vi attaccherà, quello che dovete fare è sigillarvi con il Sangue di Cristo e spiritualmente con la preghiera, così non possa farvi del male.

Fratelli, spiriti maligni e peccati di ogni genere presto inonderanno la terra; quindi è necessario che siate preparati spiritualmente, in modo da poterli respingere con la preghiera. Imparate a memoria il mio Esorcismo dato a Papa Leone XIII° e con la mia preghiera, perché sono necessarie per la battaglia spirituale. Pregate anche la Coroncina ai miei fratelli Arcangeli e Angeli del Regno del Padre Mio; Leggete la Santa Parola di Dio; imparate a memoria salmi e passi biblici che vi saranno utili per respingere gli spiriti del male.

Tenete in abbondanza oggetti sacramentali nelle vostre case: l'acqua, il sale e l'olio esorcizzato perché ne avrete bisogno per allontanare le forze del male. Non dimenticare di ungere con olio benedetto tutto il corpo e adoperate i sacramentali, per proteggete voi stessi dall'inquinamento spirituale che sarà sparso nell'aria. Nutritevi con il cibo spirituale e per quanto è possibile con quello Eucaristico durante il Santo Sacrificio della Messa, perché si stanno avvicinando i giorni in cui la Casa del Padre Mio verrà chiusa e non potrete più riceverlo. State dunque pronti e preparati per le battaglie spirituali che stanno per arrivare nel vostro mondo.

La Pace dell'Altissimo rimanga in voi.

Gloria a Dio, Gloria a Dio, Gloria a Dio.

Alleluia, Alleluia, Alleluia.


I vostri fratelli e servi, S. Michele, con gli Arcangeli e Angeli delle Milizie Celesti.


RENDERE NOTI I NOSTRI MESSAGGI, A TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTÀ



Nel nome del Padre, e del Figlio, e dello Spirito Santo
...
Salmo 67 (68). (Si recita in piedi)
...
Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano; e fuggano davanti a Lui quelli che Lo odiano. Come si disperde il fumo, si disperdano: come fonde la cera di fronte al fuoco, così periscano gli empi davanti a Dio.
...
Salmo 34 (35). (Si recita in piedi)
...
Giudica, o Signore, chi mi accusa, combatti chi mi combatte. Siano confusi e coperti di ignominia quelli che attentano alla mia vita; Retrocedano e siano umiliati quelli che tramano la mia sventura. Siano come polvere al vento: quando l’Angelo del Signore li incalza; Sia la loro strada buia e scivolosa: quando li insegue l’Angelo del Signore. Poiché senza motivo mi hanno teso una rete per perdermi, senza motivo hanno rimproverato la mia anima. Li colga insospettati la bufera, li catturi la rete che hanno tesa. Io invece esulterò nel Signore per la gioia della sua salvezza. Gloria al Padre, e al Figlio, e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora, e sempre nei secoli dei secoli. Amen.
...
Preghiera a San Michele Arcangelo
...
Gloriosissimo Principe delle celesti milizie, Arcangelo San Michele, difendici nella battaglia e nel combattimento contro i principati e le potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebre e contro gli spiriti maligni delle zone celesti. 


Vieni in aiuto degli uomini, da Dio creati per l’immortalità e fatti a sua immagine e somiglianza e riscattati a caro prezzo dalla tirannia del diavolo.



Combatti oggi, con l’esercito dei beati Angeli, la battaglia di Dio, come combattesti un tempo contro il caporione della superbia, Lucifero, e i suoi angeli apostati; che non prevalsero, né si trovò più posto per essi in cielo: e il grande drago, il serpente antico che è chiamato diavolo e Satana e seduce il mondo intero, fu precipitato nella terra, e con lui tutti i suoi angeli.
Ma questo antico nemico e omicida si è eretto veemente, e trasfigurato in angelo di luce, con tutta la moltitudine degli spiriti maligni, percorre e invade la terra al fine di cancellare il nome di Dio e del Suo Cristo e di ghermire, di perdere e di gettare nella perdizione eterna le anime destinate per la corona dell’eterna gloria.

E questo drago malefico, negli uomini depravati nella mente e corrotti nel cuore, trasfonde come un fiume pestifero il veleno della sua nequizia: il suo spirito di menzogna, di empietà e di blasfemia, il suo alito mortifero di lussuria e di ogni vizio e iniquità.

E la Chiesa, Sposa dell’Agnello Immacolato, da molto astuti nemici è stata riempita di amarezza e abbeverata di fiele; essi hanno messo le loro empie mani su tutto ciò che c’è di più sacro; e lì dove fu istituita la Sede del beatissimo Pietro e la Cattedra della Verità, hanno posto il trono della loro abominazione ed empietà, così che colpito il pastore, il gregge possa essere disperso.

O invincibile condottiero, appalesati dunque al popolo di Dio, contro gli irrompenti spiriti di nequizia, e dai la vittoria. Tu, venerato custode e patrono della santa Chiesa, tu glorioso difensore contro le empie potestà terrene e infernali, a te il Signore ha affidato le anime dei redenti destinate alla suprema felicità.

Prega, dunque, il Dio della Pace perché tenga schiacciato Satana sotto i nostri piedi e non possa continuare a tenere schiavi gli uomini e a danneggiare la Chiesa.

Presenta al cospetto dell’Altissimo le nostre preghiere, perché discendano tosto su di noi le misericordie del Signore, e tu possa arrestare il dragone, il serpente antico, che è il diavolo e Satana, e incatenato possa ricacciarlo negli abissi, così che non possa più sedurre le anime.

Così che, affidati alla tua protezione e alla tua tutela, per la sacra autorità della Santa Madre Chiesa (se chierico: per l’autorità del nostro sacro ministero), fiduciosi e sicuri possiamo respingere le infestazioni dell’astuzia diabolica, in nome di Gesù Cristo, nostro Signore e Dio.
...
Ecco la Croce del Signore,
fuggite potenze nemiche;
Ha vinto il Leone di Giuda,
della stirpe di Davide
.
...
Preghiamo
...
Dio e Padre di Nostro Signore Gesù Cristo, invochiamo il tuo Santo Nome e supplici imploriamo la tua clemenza, affinché, per intercessione dell’Immacolata sempre Vergine Maria, Madre di Dio, di San Michele Arcangelo, di San Giuseppe Sposo della beata vergine, dei Santi Apostoli Pietro e Paolo e di tutti i Santi, Ti degni di concederci il tuo aiuto contro Satana e tutti gli altri spiriti impuri che percorrono il mondo per nuocere al genere umano e perdere le anime. Per lo stesso Cristo Nostro Signore. Amen.
...
Esorcismo
...
Esorcizziamo te e ogni spirito immondo, ogni potenza satanica, ogni infernale avversario, ogni legione, ogni congregazione e setta diabolica, in nome e per il potere di Nostro Signore Gesú + Cristo: sii sradicato e allontanato dalla Chiesa di Dio, dalle anime create a immagine di Dio e riscattate dal Sangue del divino Agnello.+

D’ora innanzi, perfido serpente, non ardire ingannare il genere umano, perseguitare la Chiesa di Dio e scuotere e crivellare come frumento gli eletti di Dio.+

Te lo comanda l’Altissimo Iddio +, al quale, nella tua grande superbia, presumi di essere simile, e il quale vuole che tutti gli uomini siano salvi e giungano a conoscenza della verità.
...
Te lo comanda Dio Padre +
Te lo comanda Dio Figlio +;
Te lo comanda Dio Spirito Santo +;
Te lo comanda la maestà di Cristo, Verbo eterno di Dio fatto carne +,
che per la salvezza della nostra razza perduta dalla tua gelosia si è umiliato e fatto ubbidiente fino alla morte; che ha edificato la sua Chiesa sulla ferma pietra e ha assicurato che le porte dell’inferno mai prevarranno contro di Essa, e rimarrà con essa tutti i giorni fino alla consumazione dei secoli.
Te lo comanda il segno sacro della Croce + e il potere di tutti i misteri della nostra fede cristiana +.
Te lo comanda l’eccelsa Vergine Maria Madre di Dio +,
che dal primo istante della sua Immacolata Concezione, per la sua umiltà, ha schiacciato la tua superbissima testa.
Te lo comanda la fede dei santi Appostoli Pietro e Paolo e degli altri Apostoli +.
Te lo comanda il Sangue dei Martiri e la pia intercessione di tutti i Santi e Sante +.
...
Dunque, dragone maledetto, e ogni la legione diabolica, noi scongiuriamo te per il Dio + Vivo, per il Dio + Vero, per il Dio + Santo, per Iddio che tanto ha amato il mondo da sacrificare per esso il suo Unigenito Figlio, affinché, chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia la vita eterna: cessa d’ingannare le umane creature e di propinare loro il veleno dell’eterna perdizione; cessa di nuocere alla Chiesa e di porre ostacoli alla sua libertà.

Vattene Satana, inventore e maestro di ogni inganno, nemico dell’umana salvezza. Cedi il posto a Cristo, sul quale nessun potere hanno avuto le tue opere; cedi il posto alla Chiesa, Una, Santa, Cattolica e Apostolica, che lo stesso Cristo acquistò col suo sangue. Umíliati sotto la potente mano di Dio, trema e fuggi alla nostra invocazione del santo e terribile Nome di Gesù che fa tremare l’inferno e a cui sono sottomesse le Virtù dei cieli, le Potenze e le Dominazioni, e che i Cherubini e i Serafini lodano incessantemente, dicendo: Santo, Santo, Santo il Signore Dio Sabaoth.
...
Preghiamo
...
O Dio del cielo, Dio della terra, Dio degli Angeli, Dio degli Arcangeli, Dio dei Patriarchi, Dio dei Profeti, Dio degli Apostoli, Dio dei Martiri, Dio dei Confessori, Dio delle Vergini, Dio che hai il potere di donare la vita dopo la morte e il riposo dopo la fatica: che non vi è altro Dio fuori di Te, né può essercene altro che Tu, Creatore di tutte le cose visibili e invisibili e il cui regno non avrà fine; umilmente supplichiamo la tua gloriosa Maestà di volerci liberare da ogni tirannia, laccio, inganno e infestazione degli spiriti infernali, e di mantenercene sempre incolumi. Per Cristo nostro Signore. Amen.
...
Líberaci, o Signore, dalle insidie del demonio.
...
Affinché la tua Chiesa sia libera nel tuo servizio,
ascoltaci, Te ne preghiamo, o Signore.
Affinché Ti degni di umiliare i nemici della santa Chiesa,
ascoltaci, Te ne preghiamo, o Signore.
...
Si asperga il luogo con acqua benedetta +


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll