Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

mercoledì 26 ottobre 2016

GESÙ CRISTO: IL MALE TEME CHI UNITO A MIA MADRE, CHE OFFRE ED AMA, AMA ED OFFRE

‟ Figli, elevatevi spiritualmente in questo momento decisivo,
esercitando continuamente i sensi fisici e spirituali ”



MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

RICEVUTO A PUERTO RICO | Domenica 23 Ottobre 2016

Amato Popolo Mio, siete il Mio amato Popolo, che amo con tutto il Mio Cuore.


Non temete, “IO SONO COLUI CHE SONO” (Es. 3,14)



VI INVITO A MANTENERVI IN PREGHIERA,
AD ESSERE MESSAGGERI DEL MIO AMORE,
A COMPORTARVI E AD AGIRE
SECONDO LA MIA VOLONTÀ



Vi invito a vivere nel mio amore, ad essere fedeli alla Mia Parola,
e a vivere lontani dalle cose mondane



Questo è un momento prezioso, non perdetelo a causa di banalità, siate prudenti e misericordiosi.

Rinnovate la Consacrazione al Cuore Immacolato di Mia Madre, per non dimenticarvi di essere Suoi figli. Vivete nella certezza che Mia Madre intercede per voi e che ogni Ave Maria pregata con consapevolezza, è una grande benedizione che ricevete, non solo per chi la prega, ma per i propri fratelli.

Il male teme chi prega con vera consapevolezza,
ed unito a Mia Madre, CHE offre ed ama, ama ed offre.


Il rumore prodotto dal Santo Rosario fa paura al male e lo fa fuggire di corsa, se una persona è debitamente preparata, quando ha confessato i peccati commessi ed ha fatto proponimento di correggere definitivamente il proprio cammino, allontanandosi da quanto la separa da Me.

Il demonio con le sue legioni avanza prendendo le anime dedicate al mondano, in ogni stato in cui l'uomo vive. All'interno della società progredisce spudoratezza, non si fermano le molestie, le uccisioni di innocenti continuano senza pietà. Non ci sono distinzioni sociali per il male; Questo penetra sia dall'alto che dal basso della società.

Amato Popolo Mio, rimanete in allerta, non siate tiepidi e non approvate tutto quanto apparentemente sembra buono, discernete quanto giunge a voi, poiché il male si aggira con grande astuzia, come un leone ruggente, per prendersi gioco dei Miei, portandoli su cammini che non sono la Mia Volontà.

Io non sono qui per dare una diversa durezza di qualificazione alla durezza dell'incoscienza umana, questo sarebbe ingannevole perché non vi sveglierebbe, non ritornereste sul Mio cammino e non vi convertireste.

Quanto stanno progredendo coloro che continuano
a sforzarsi nel guidare i sensi sul cammino dello Spirito!


Figli, chi non vive dello Spirito, procede con maggiore difficoltà, poiché lotta contro tutto quello che incontra, senza distinguere quanto è buono da quanto è cattivo.

Popolo Mio, vi affannate nell'esaudire tutti i desideri dell’ “ego”, appropriati o meno che siano e questo vi porta a cadere nei vizi, senza che possiate dominarvi ed i vizi vi portano a cadere in un percorso più in salita e più difficile.

Volete fuggire dalle distrazioni del mondo senza disprezzare i capricci dell’ego, quelli che dissimulate, mentendo a voi stessi, perché vi rendete conto che vi causano un grande danno spirituale.

Figli, elevatevi spiritualmente in questo momento decisivo,
esercitando continuamente i sensi fisici e spirituali,
affinché la volontà ed il desiderio umano aspirino a vivere nella mia volontà.


Dovete rendervi conto che vivere nella Mia Volontà non è una fatalità, ma una necessità, senza la quale non sarete persone stabili.

I Miei figli vengono continuamente allontanati da tutto quanto li porti a dare testimonianza di avere fede in Me.

La dispersione regna dappertutto, rendendo insensibile il cuore dell’uomo, di modo che si indurisca e l’umanità lotti per l’individualità e non per la fraternità, emanando in questo modo il veleno dell’indifferenza per i propri fratelli.

Miei Amati:


Nessun uomo è padrone della Mia Parola, al contrario, quando la mia parola giunge all'uomo, deve ascoltarla in ginocchio e con profonda consapevolezza, discernendo ogni parola, per poter comprendere appieno il Mio Messaggio.


In questo momento l’azione del male, a causa della prossimità di quanto voi sapete bene, sta prendendo forza.

Sui pulpiti ho bisogno di forza nella predicazione, affinché la conoscenza del Mio Popolo non sia piatta, ma si espanda e si apra alla Verità di una realtà spirituale che conosce poco, che disconosce, oppure che nega: l’esistenza del peccato, la Mia Seconda Venuta, l’esistenza del demonio, l’Avvertimento e quanto Mia Madre vi ha annunciato.

L’umanità si è lasciata impossessare dal male ed il male, trovando la libertà dell’uomo disposta ad accettarlo, vi ha riversato l’odio, l’indifferenza, l’avarizia, l’ignoranza, la cattiveria e la stoltezza, per fare dell’umanità una collettività che è all'oscuro della Verità e pertanto, totalmente cocciuta.

Lo stolto, nella sua stoltezza giunge ad essere il difensore della sua stessa stupidità e, privo di saggezza, non riesce a vedere né a distinguere il male dal bene e le contraddizioni dell’umanità lo fanno restare nell'oscurità totale, essendo pietra di inciampo per sé stesso e per i suoi.

Non dovete cercare il Mio Regno in questo mondo,
ma dovete invece vivere, comportarvi ed agire nella Legge Divina.


In questo momento regna l’odio nel Mio Popolo e l’ira guadagna terreno, trasformandosi in un’ossessione che porta all'autodistruzione.

Patisco di fronte all'ingratitudine, di fronte all'uomo superbo che distrugge la vita dei propri fratelli.

Natisco di fronte al lamento degli innocenti che soffrono la fame fisica e spirituale, a causa della mancanza di una solida formazione per combattere il male.

Non potete servire due padroni, mai: dovete chiamare il male, male
ed il bene, bene. non pretendete di falsare quanto è giusto con il permissivismo, la mia parola è una.


Non avete apprezzato la Creazione, non le avete attribuito il debito rispetto, né l’avete amata come la manifestazione dell’Amore Divino per l’uomo.

La bellezza della Creazione è stata sostituita dalla brutalità dell’uomo, che ha distrutto oltre ogni misura tutto quello che aveva a sua disposizione.

L’umanità non si mette a ricercare, ma vuole trovare tutto subito, non impegna né il suo pensiero, né il suo sentire nel cercare quello che non trova a portata di mano.

I Miei Figli si sono trasformati in conformisti,
acquisiscono quanto giunge loro e lo accettano come verità.


La possessione principale di coloro che sono lontani da Me, è l’impazienza.

Dominata dall'impazienza, l’umanità è fragile e cade in tutti i difetti che aprono le porte al male, diffondendo sulla terra il prodotto del disamore che vive in coloro che hanno deviato dal cammino e si sono consegnati senza controllo ad ogni genere di malvagità.

La Creazione, concordante con la Nostra Volontà Divina, soffre a causa della sordità spirituale dell’umanità. Il disamore si sparge sulla Creazione, che trema, venendo bagnata dal sangue dei Miei. È la pazzia nella quale il male si è accanito con l’uomo e che l’uomo accetta, scagliandosi contro tutto quello che è Divino, in segno di ribellione e di accettazione di quanto è contrario al bene.

L’uomo, allontanato dal bene, attrae il male
e le conseguenze per l’umanità sono funeste.


L’indifferenza per l’uomo da parte della Creazione è imminente, per questo i disastri stanno aumentando e con loro il dolore dei Miei figli.

Questo è il momento in cui la terra, oppressa dal peccato dell’uomo, sta tremando con forza, le acque si agitano, il fuoco avanza instancabilmente, l’aria, assumendo forme che fanno paura all'uomo, è motivo di allerte continue.
Pregate, amati figli, pregate per il Messico, i vulcani causeranno dolore in mezzo al tremore
di questa terra di Mia Madre, nella quale il male, in tutte le sue sfaccettature, è straripato.

Pregate, amati figli, pregate per il Cile, spunta la paura di fronte alla terra che agitandosi,
sembra vuota.

Pregate per i Miei figli del Venezuela, altri interessi entreranno in questa terra, nel dolore causato
dal potere. I Miei figli gemono e con loro vengono distribuite le armi ad altre terre vicine,
nelle quali la pace è un travestimento del potere.

Pregate, Miei amati, questo momento attrae il dolore all'uomo che ha ignorato
i Miei Appelli e quelli di Mia Madre.

Dall'aria giungerà il potere del male sui Miei figli, le armi letali saranno sparse senza coscienza, distruggendo la vita.

Questa grave offesa contro la Nostra Trinità, è frutto della superbia dell’uomo.
La scienza mal impiegata danneggerà l’umanità, senza considerazione.

Pregate per gli Stati Uniti, in questa nazione entrerà la disunione, impartendo dolore.


La lotta per il potere mondiale si inasprirà con l’aumento delle ribellioni nel mondo. Un fenomeno mai visto prima accadrà nel mare.

Amato Popolo Mio:



CONTINUATE PURIFICANDO IL SENSO DELL’OLFATTO,
tenendo presente che l’olfatto fisico è quello che fornisce lo sviluppo della consapevolezza nell'uomo che non dispera, ma spera senza venire meno.



L’olfatto viene associato al palato, ma questo non è corretto.

L’olfatto spirituale porta i Miei figli a vivere nella Speranza della Salvezza, guardando alla meta dell’incontro finale in un’estasi d’amore, che la persona Mi offre costantemente nella lotta di ogni istante.

Il Mio Popolo desidera quanto è indebito e per questo si corrompe e non mantiene la Speranza, né la Fede nella Mia Parola.

Amati figli, continuate risvegliando il Dono dell’olfatto.
Con la coscienza a posto ed immersa nella Speranza, il Mio Popolo camminerà nell'obbedienza.

PRIMO GIORNO DELLA TERZA SETTIMANA:


In questo giorno offro il Dono dell’olfatto ai Sacratissimi Cuori di Gesù e di Maria Santissima.

In questo momento, offro loro questo Dono dell’olfatto, per la Gloria Divina e per il bene delle anime.

In ogni atto presente, la mia mente, la mia memoria ed il mio pensiero rimarranno attenti, in allerta, per non accumulare quello che il senso dell’olfatto desidera e porta al peccato, offendendo i Sacratissimi Cuori.

Dammi la forza per liberare il mio senso dell’olfatto e portarlo a comportarsi e ad agire in quanto concerne il bene della mia anima e di mio fratello.

Invoco Te, Madre Santissima, affinché ti mi prenda come tuo/a discepolo/a, guidi la mia vita ed il mio cammino sia diretto all'incontro con Tuo Figlio.

OFFERTA DEL RISVEGLIO:


Posseggo mente e pensiero, posseggo la ragione per il bene e per il male.

Da questo momento offro il mio sforzo costante affinché questo dono sia portato ad essere più spirituale, dando priorità al Desiderio Divino della mia salvezza personale.

Propongo di liberare la mia ragione ed il mio desiderio dalle occasioni di peccato, cercando in tutto il proposito Divino, ricordando solo il bene che ogni fratello mi ha fatto e la grandezza del Padre Eterno nella Creazione.
Non volendo peccare più con il senso dell’olfatto, lo affido ai Sacri Cuori affinché, mio Signore, poiché sono una Tua Creatura, mi liberi dal peccato.

Non desidero che quello che sono continui a provocare cattivi pensieri, né che io sottovaluti le grazie Divine che mi fanno rimanere in stato di Grazia.

Sacri Cuori, siate sostegno della mia mente, della mia memoria e del mio pensiero, affinché la mia ragione mi faccia trattenere solo il bene.

In possesso del mio libero arbitrio, lo assoggetto immediatamente ai Sacri Cuori, affinché mi liberino dalle occasioni di colpa e quindi plasmino questo senso, di modo che porti alla mia memoria unicamente quello che è per il bene della mia anima ed affinché io compia il bene ai miei fratelli.

Che questo senso dell’olfatto desideri l’Acqua Purificatrice dell’Amore proveniente dai Sacri Cuori.

Amen.

A MEZZOGIORNO:


Rivedi con Nostra Madre gli impegni della mattinata e annota i tuoi punti deboli.

PRIMA DI DORMIRE:


Ringrazio i Sacri Cuori di Gesù e di Maria Santissima, e gli supplico di soccorrermi in questo mio proposito, per essere un figlio migliore di Dio.

Tre Padre Nostro, tre Ave Maria e tre Gloria Patri.

Figli venite a Me e affidatemi la vostra vita


Non dimenticatevi, figli Miei, che l’olfatto gradisce gli aromi attraenti,
ma non tutto quello che è gradito all'olfatto è sempre dovuto.

L’oro brilla, ma l'oro non fa la felicità dell’uomo.



Vi Amo
il Vostro Gesù


AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

NOTA IMPORTANTE RIGUARDO LA TRADUZIONE:


Poiché questi messaggi sono espressi dalla veggente in lingua spagnola, può darsi che alcuni contenuti, anche importanti, possano risultare distorti, controversi o "grammaticalmente non fluidi", forse anche a causa di una non corretta interpretazione del loro significato linguistico più attinente, per questo motivo, ove disponibile, ho cercato di allegare al termine del messaggio la registrazione del medesimo in lingua originale, vi prego quindi, nel caso in cui doveste riscontrare qualche difficoltà nella lettura, di confrontare entrambe le versioni del messaggio, per farvi un'idea più chiara del suo effettivo significato.

ASCOLTA IL MESSAGGIO ORIGINALE DELLA VEGGENTE (in lingua spagnola)


TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll