Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

sabato 25 giugno 2016

ALLUVIONE IN VIRGINIA, ANCHE QUESTA PREDETTA!

Strade dello Stato della Virginia trasformate in fiumi, a causa delle forti piogge che hanno interessato l'area

 •   «alcune città soffriranno come mai prima d’ora avete visto; la terra non sarà più terra, ma mare»  • 


È salito ad almeno 23 morti - tra questi alcuni bambini - il bilancio delle inondazioni che hanno colpito lo stato americano della Virginia occidentale a seguito di violente piogge. Il governatore dello stato, Ray Tomblin, ha spiegato che un sistema di bassa pressione che ha investito la regione giovedì ha provocato forti precipitazioni, con conseguenti inondazioni e smottamenti. Diverse persone risulterebbero ancora disperse.

In 44 distretti è stato proclamato lo stato di emergenza. I danni alle infrastrutture, strade, ferrovie e ponti, sono ingenti ed alcune zone risultano tuttora isolate. La Guardia Nazionale sta assistendo le autorità locali nell'opera di soccorso. Decine di migliaia di utenti sono ancora privi di corrente elettrica.

ANCHE QUESTO DISASTROSO EVENTO METEOROLOGICO ERA GIÀ STATO RIVELATO ALLA VEGGENTE LUZ DE MARIA, DIAMO ASCOLTO AGLI APPELLI ACCORATI CHE NOSTRO SIGNORE CI STA INVIANDO!

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA
LUZ DE MARIA, RICEVUTO A PUERTO RICO | SABATO 18 GIUGNO 2016

PREGATE, FIGLI MIEI, Pregate, figli Miei, pregate, gli Stati Uniti non saranno più il potere forte che prendeva decisioni, è una delle tante potenze, in cui Io non sono presente.

A causa di ciò sono diventati vulnerabili agli attacchi imprevisti di coloro che si identificano come loro nemici. Per questo, questa Nazione patirà nei momenti in cui il suo destino dovrà essere tracciato.

La Natura la flagella duramente perché questa Nazione si sta impegnando a rimanere in una costante blasfemia, in costante eresia e profanazione della Mia Parola. La terra tremerà ed alcune città costiere soffriranno come mai prima d’ora avete visto; la terra non sarà più terra, ma mare.


...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO!

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll