Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

sabato 21 maggio 2016

UNA SECONDA SCOSSA DI TERREMOTO IN ECUADOR: LA MADONNA L'AVEVA PREDETTA!

 •  Terremoto Ecuador, la forte scossa che ha “spento” la città: Trema ancora la terra a Esmeralda  • 


Una seconda potente scossa di magnitudo 6,8 è stata registrata ieri dopo quella di 6,7 registrata diverse ore prima nella stessa zona colpita dal terremoto del 17 aprile scorso. Il bilancio è di un morto, 85 feriti e diverse abitazioni danneggiate.


a soprattutto, spiega l’arcivescovo di Portoviejo, mons. Lorenzo Voltolini, sono tornati paura e sconcerto.



“Lo scoraggiamento è grave, ci pare di essere di nuovo al giorno del grande sisma. Le celebrazioni di lunedì scorso, ad un mese dal terremoto, erano state davvero impressionanti per la partecipazione. Spero che la preghiera e il ricordo fraterno ci aiutino a tornare alla normalità”.

Il Governo ecuadoriano ha fatto immediatamente scattare il piano di emergenza. Le scuole, nelle province del Manabí e di Esmeraldas, rimarranno chiuse fino a lunedì. Durante la forte scossa di terremoto (6.7 gradi sulla scala Richter) che ha colpito la provincia di Esmeralda, nel nordovest del paese si vede nelle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza che la terra trema sempre più intensamente, e che la scossa generi un blackout generale nella città.

LA SANTA VERGINE LO AVEVA PREDETTO
GIÀ PRIMA CHE SI VERIFICASSE LA PRIMA SCOSSA


Sarebbe quanto mai opportuno che tutti i popoli si rendessero conto di questi continui avvertimenti che il Cielo e la natura ci inviano sempre più di frequente, invece di pensare esclusivamente ai piaceri che questa “malsana società moderna” ci propone quali unica opportunità di successo e “MODELLO MISERICORDIOSO DI VITA”.

PER LEGGERE IL POST COMPLETO
CON LE RIVELAZIONI DELLA SANTA VERGINE
FAI CLIC QUI



...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO!

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll