Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

mercoledì 18 maggio 2016

LUZ DE MARIA: MEDITAZIONE SUI MESSAGGI RIVELATI DAL CIELO


 •  “Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il Nome del Signore.” (Giobbe 1,21)  • 



RIFLESSIONI DI LUZ DE MARIA

SU MESSAGGI E RIVELAZIONI DI GESÙ CRISTO
E DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA


SAN JOSÉ DE COSTA RICA 15 MAGGIO 2016


ratelli in Cristo:


Io non sono un’esperta, tanto meno un’esperta di teologia o filosofia dogmatica, sono solo uno strumento che durante i 24 anni nei quali ho ricevuto la Parola Divina, il mio Divino Maestro e la mia Madre Santissima, hanno condotto su sentieri che mai avrei immaginato, dandomi visioni e rivelazioni personali, che saranno resi noti al momento giusto.

Secondo quanto ho appreso dal nostro Salvatore, desidero condividere con voi un’umile opinione sul panorama attuale, perché “a chi fu molto dato, molto verrà richiesto” (Lc 12,48) e non ho nessuna intenzione di commettere peccati di omissione o di complicità.

Stiamo vivendo una situazione mondiale che è lontana da quella che potremmo definire normale o tollerabile per una umanità globalizzata e con una tecnologia avanzata, nella quale lo scienziato è riuscito ad interferire, nel bene e nel male, e nel costante dominio dell'uomo sull'uomo ha portato la scienza senza coscienza ad essere una priorità.

In questa incessante lotta per il potere globale, gli innocenti… sono quelli che hanno pagato con il dolore sulla loro pelle, ogni esperimento delle grandi nazioni o di esseri umani ormai disumanizzati, che si sono scagliati come uccelli rapaci contro popoli indifesi.

QUANTI ANTICRISTO SONO PASSATI NEL CORSO DELLA STORIA DELL'UMANITÀ! ED IN QUESTO MOMENTO SI STA ASPETTANDO L’ULTIMO, IL QUALE ASSESTERÀ IL COLPO FINALE AI FIGLI FEDELI DI DIO E DELLA NOSTRA MADRE SANTISSIMA. QUESTA GENERAZIONE, PER DISOBBEDIENZA, SI È TRAVIATA IN OGNI SENSO.


Non possiamo trascurare un aspetto del progresso umano, pur non avendolo incluso nella lista dei disordini che stiamo vivendo. Un aspetto importante è che con il patrocinio di elites che manovrano l’umanità e che prendono decisioni per conto nostro, senza che ce ne rendiamo nemmeno conto, la tecnologia è stata il mezzo impiegato per disumanizzare l’uomo, per invadergli la mente ed ogni suo senso, per fare in modo che l’insensibilità offuscasse il posto che spetta a Dio nell'essere umano ed allo stesso tempo il male venisse visto come una cosa buona e l’uomo fosse involontariamente influenzato psicologicamente ed indirizzato tramite messaggi subliminali verso tutto quello che è indebito e che quindi è peccato.

L’uomo può arrivare ad accogliere volontariamente tutto quello che gli giunge, buono o cattivo che sia, perché viene reso impotente nella sua scelta rendendolo un automa.

Mi viene in mente il santo patriarca Giobbe, il grande provato della storia, che però rimase fedele a Dio nonostante tutto; lui è un esempio in questo momento, perché la sua vita è una dimostrazione di quello che succederà a questa umanità. Quando ci troveremo di fronte alla grande prova, quanto saremo disposti a dare, nel momento in cui Dio decidesse di metterci alla prova?... Riusciremo a dire come il santo patriarca: 

“Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il Nome del Signore.” (Giobbe 1,21)

Una pazienza simile però non si improvvisa, ma è frutto di una relazione con Dio, è frutto della preghiera.

L'uomo, poco a poco, è andato gradualmente deteriorandosi, silenziosamente, senza che l'umanità lo percepisse. Questa è l'astuzia del demonio.

Gesù mi dice che la mente dell'uomo in questo momento è sotto l'influsso dell'ira, è predisposta all'attacco, unicamente per compiacimento, poiché la mente si è deteriorata, è stata consunta dall'invasione delle invenzioni dell'industria tecnologica che, per facilitare la strada all'Anticristo, stanno distogliendo l'attenzione dell'uomo da dove dovrebbe invece rimanere.

La Madonna mi dice:

“l’apatia spirituale si riflette nel fisico dell’uomo. Vive demotivato, privo di attenzione, senza voglia di creare, per non svegliare la mente dal letargo in cui è stata messa. Cerca la cosa più facile, quello che non implichi un impiego di energia corporea o di pensiero ed ancor meno di quanto è spirituale.”


È la supremazia del più forte e la grande indifferenza dei figli di Dio che non vogliono farsi spaventare da messaggi pieni di avvertimenti, inclusi vari prominenti teologi della nostra Chiesa Cattolica, che sbandierando la Misericordia Divina, in alcuni casi negando che esista il peccato ed in altri semplicemente ignorandolo, hanno scatenato un’ondata di incredulità riguardo all'esplicitazione della Parola Divina per questa generazione.

Gesù Cristo mi ha detto che non è questo quello che Lui è venuto a predicare sulla terra, Lui non è venuto ad indottrinare, ma a seminare nei cuori dei Suoi figli la Fede, l’Obbedienza, l’Amore, la Carità, il Perdono, la Speranza.

Cristo mi ha detto: 

“Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei Cieli. ” (Mt., 5, 17-19)

Quindi vi dico: chi ha orecchi per intendere che intenda… In alcuni dei figli del Popolo di Dio sta crescendo la confusione, per questo la Madonna ci invita sempre ad addentrarci nella Sacra Scrittura, ci invita ad approfondire la conoscenza e a vivere sollecitando l’aiuto dello Spirito Santo, per ottenere il discernimento.

Il cristiano deve crescere proprio nel suo spirito, deve essere maggiormente del Cielo, deve vivere sulla terra ma praticare gli insegnamenti di Cristo in tutto il suo operare e nel suo agire.

Per essere in grado di discernere, dobbiamo dare la nostra quota di disposizione e di conoscenza, perché il cristiano di questo momento non può vivere a metà, ma deve compromettersi in spirito e verità, se vuole salvarsi l’anima.

Gesù Cristo, nella Sua Seconda Venuta, non farà parzialità per nessuno, come invece alcuni credono, poiché io stessa godo della Misericordia divina, ma so che la Giustizia Divina è necessaria e Dio la applica, altrimenti non sarebbe il Dio perfetto che è.

Abbiamo ogni genere di segnali che la terra si sta comportando in modo insolito ed inaspettato e la stessa scienza non è in grado di fare previsioni, ma l’uomo preferisce negare i segni di questo momento piuttosto che intraprendere l’arduo lavoro di credere e di accettare di disporsi a camminare contro la corrente del mondo…

La terra è già pronta a manifestare la sua forza e allo stesso tempo la sua debolezza, della quale l’uomo è responsabile. I vulcani addormentati si risveglieranno e l’attività vulcanica andrà crescendo in intensità, gli elementi saranno decisamente implacabili e impietosi con questa generazione, che dimentica, che disubbidisce e dopo aver trasformato tutto in una routine, si aggrappa all'incredulità, perché è così che è stato creato l’uomo indottrinato.

L’UOMO APPLICA LA SUA GIUSTIZIA, DIMENTICANDO CHE DIO ESISTE E CHE È AL DI SOPRA DI OGNI UOMO E CHE CRISTO SI STA AVVICINANDO NELLA SUA SECONDA VENUTA, DALLA QUALE NESSUNO POTRÀ NASCONDERSI.


Il dono della vita viene disprezzato continuamente, istante dopo istante. A causa di questo terribile abominio, quanto tremerà l’Universo!

La persecuzione si è scatenata in modo incontrollato, i crimini contro la vita sono spaventosi, le vessazioni sono costanti e tutto converge nell'ignoranza che l’uomo continua ad avere riguardo a Dio e alla Sua Divina Volontà riguardo all'uomo.

L’uomo sta vivendo come i poteri mondiali lo hanno addestrato a fare e si sottomette, nonostante veda l’errore e questo addestramento ha un unico scopo: che l’umanità cada preda dell’anticristo, a causa della mancanza di conoscenza di moltissimi nostri fratelli, ai quali questa conoscenza è stata negata e quindi l’anticristo abbia spianata la strada.

Purtroppo a causa della mancanza di conoscenza dovuta all'ignoranza nella quale parte della gerarchia della Chiesa tiene il Popolo di Dio, poiché si omette di parlare delle ultime grandi verità e del loro avverarsi in questo nostro tempo, alcuni nostri fratelli seguono ciecamente, senza riuscire ad identificare l’usurpatore, l’anticristo.

"Quando costui inizierà a compiere falsi miracoli con l’ausilio dei poteri satanici, giungendo perfino a resuscitare i morti, molti si prostreranno davanti a lui ed ingannati seguiranno il re della menzogna."
(2 Tes 2,9-11).

Purtroppo c’è un dio terreno o meglio un idolo che l’uomo adora in questo momento: il denaro, che ha corrotto ogni genere di istituzione, insinuando dubbi, facendo in modo che l’uomo si ribellasse, che insorgesse popolo contro popolo, nazione contro nazione e via di seguito ed IN QUESTO MODO SI STA COMPIENDO QUANTO STA SCRITTO.

L’umanità in agitazione, non è un’allegoria ma è una realtà che stiamo vedendo grazie ai mezzi di comunicazione, i disastri naturali sono costanti, stanno sorgendo nuove malattie che attaccano l’organismo umano, i raccolti si perdono a causa dello squilibrio del clima ed infine c’è l’energia nucleare, che sarà il grande flagello per l’uomo. Tutto questo l’umanità lo sta vedendo, lo sta vivendo, è palpabile, ma nonostante ciò continua a negare ostinatamente che ci sia qualcosa di anomalo.

Sul sole sono in atto eruzioni solari potentissime che si dirigono sulla terra, gli animali abbandonano il loro habitat naturale e si comportano in modo insolito, gli ecosistemi sono stati infranti.

Sta succedendo tutto questo e l’uomo ancora non crede. Asteroidi e comete si stanno avvicinando alla terra e diventeranno una minaccia per il pianeta, ma l’uomo continua a non credere, forse perché è da tempo che queste cose vengono annunciate, ma quello attuale non è un annuncio in più, ma un allarme, prima che le cose accadano veramente.

Del resto successe così ai tempi del patriarca Noè e Nostro Signore ha detto che anche ora succederà la stessa cosa. (Mt. 24, 37)

Cosa succederà, quando il fuoco cadrà dal cielo, senza che ci sia una spiegazione?... L’uomo continuerà a negare che quello che sta succedendo non è compatibile con l’ordine che ha finora guidato il sistema solare?...

Succederà che non sarà fino quando gli asteroidi raggiungeranno la terra, che alcune persone si decideranno per la conversione e solo allora correranno in chiesa per chiedere perdono?...

Non posso concludere senza ricordare che la Nostra Madre Santissima a Fatima (1917) fece riferimento a quanto segue:

"satana cercherà di sedurre gli spiriti dei grandi scienziati che inventano le armi, con le quali sarà possibile distruggere in pochi minuti gran parte dell’umanità. Avrà in suo potere i potenti che governeranno i popoli e li indurrà a fabbricare un’enorme quantità di queste armi. E se l’umanità non si dovesse opporre, Mi vedrei obbligata a lasciare libero il braccio di Mio Figlio. Allora verrà il giorno in cui Dio castigherà gli uomini con una severità tale come non era avvenuto dai tempi del diluvio".


In questi messaggi che ricevo, e più precisamente lo scorso 13 maggio, nella ricorrenza del 99° anniversario di Fatima, la Madonna ci ha detto:

"LA TECNOLOGIA HA FATTO PROGRESSI ED ALLO STESSO TEMPO HA CREATO UOMINI CHE NON PENSANO, CHE AGISCONO COME FA LA MAGGIORANZA. LA SCIENZA MAL UTILIZZATA CHE È STATA CREATA DALL'UOMO, È LA STESSA ARMA CON LA QUALE L’UOMO SI FLAGELLA."

"UN’ARMA SUPERIORE A QUELLE CHE CONOSCETE È IN POSSESSO DI UNA POTENZA CHE NON ESITERÀ A FARNE USO, QUALORA SI SENTISSE MINACCIATA. LA GRANDE PAZZIA DELL’UOMO HA CREATO QUEST’ARMA CHE PUÒ CAUSARE UN’IMMANE DEVASTAZIONE SULLA TERRA."


Meditiamo, perché gli uomini saranno esaminati nel medesimo istante, uno ad uno, alla luce di Dio, senza che nessuno possa aiutare sé stesso o gli altri, perché ognuno sarà sottoposto all'esame di coscienza personale.

L’Avvertimento non è una fantasia e non è una cosa che è già avvenuta, ma è una realtà che il Cielo farà discendere sui Suoi figli quale atto di Misericordia.

Amen.

Luz De María 15 Maggio 2016
LIBERAMENTE TRADOTTO DAL SITO INTERNAZIONALE DELLA VEGGENTE: "REVELACIONES MARIANAS"

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll