Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

domenica 17 aprile 2016

TERREMOTO IN GUATEMALA: LA MADONNA LO AVEVA PREDETTO!

 •   « La morte passerà per il Guatemala ...PREGATE! PREGATE! PREGATE! »  • 


Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6,2 è stata registrata oggi, venerdì 15 aprile, al largo del Guatemala: lo ha reso noto l’Istituto geologico statunitense (Usgs).
Il sisma è stato localizzato a 95 chilometri a sudovest di Champerico, non lontano dal confine con il Messico, e ad una profondità di circa 48 chilometri. Per il momento non si hanno notizie di danni o vittime, né di un rischio tsunami. (ANSA - 16 aprile 2016 23:53)
Messaggio 2.668 del 15 Aprile 2006
Cari figli, coloro che rifiutano le grazie di Dio chiederanno miracoli e grideranno per un mondo nuovo. Anime soffriranno per la mancanza di preghiera e per non aver vissuto i miei appelli. Il prode (?) vivrà nell'angoscia, senza la certezza dell’esistenza di un lieto fine. La cascata non darà acqua potabile e fresca agli assetati e i miei poveri figli conosceranno una croce pesante. I fiori del bel giardino saranno appassiti e senza profumo. Guatemala e Brasile: ecco la localizzazione. Io sono vostra Madre e soffro per ciò che vi attende. Convertitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Pregate sempre. Solo per mezzo della preghiera potete sopportare il peso delle prove che verranno. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio 3.266 del 14 Gennaio 2010
Cari figli, non allontanatevi dalla preghiera. Quando vi chiedo di pregare dovete comprendere che solo tramite la preghiera l’umanità troverà la pace. Soffro a causa dei Miei poveri figli lontani da Dio. Sono vostra Madre e sono instancabile. Non esitate. Aprite i vostri cuori ai miei appelli. State attenti a ciò che vi dico e troverete risposta ai vostri dubbi. L’umanità segue il cammino dell’autodistruzione, che gli uomini hanno preparato con le proprie mani. La morte passerà per il Guatemala e i Miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate. Pregate. Pregate. Vedrete ancora orrori sulla Terra. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.
Messaggio 3.335 del 22 Giugno 2010
Cari figli, inginocchiatevi in preghiera. Vedrete ancora orrori sulla terra. La vostra nazione berrà il calice amaro della sofferenza perché gli uomini si sono allontanati dal Creatore. Soffro per ciò che vi attende. Non allontanatevi da Gesù. Quando siete lontani, attraete su di voi ciò che è male. Siete del Signore. Ascoltate la sua voce e rispondete con amore alla sua chiamata alla conversione. Non voglio obbligarvi, ma ciò che dico è per il vostro bene spirituale. Ascoltatemi. Un fatto doloroso accadrà nella Terra della Santa Croce (Brasile) e si ripeterà in Guatemala. State attenti. Dite a tutti che questo è il tempo delle grandi tribolazioni. Ciò che dovete fare non rimandatelo a domani. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.


...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO! ...PREGHIAMO!

Nessun commento :

Posta un commento

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll