Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

sabato 30 aprile 2016

PREGATE, FIGLI MIEI, PER L’ECUADOR: HA SOFFERTO E SOFFRIRÀ

 •  “GUAI A ROMA, GUAI A ROMA, QUANTO DOLORE ARRECHERÀ AI SUOI ABITANTI!”  • 


«Devo dirvi che vi trovate in un momento estremamente delicato per tutta l’umanità, vi trovate sul bordo del precipizio, avviati verso grandi accadimenti, vi trovate sull'orlo del burrone, basterà un minimo movimento e l’umanità cadrà.»

  MESSAGGIO DELLA SANTISSIMA VERGINE MARIA ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA | 23 APRILE 2016  

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

Io, quale Madre di tutta l’umanità, vi amo.
Il Mio Cuore soffre per ciascuno di voi, quando non rispondete all'Appello di Mio Figlio.
È necessario che ci sia la vostra completa conversione.
TUTTI I FIGLI DI MIO FIGLIO DEVONO MUOVERSI ADESSO, PER CERCARE LA CONVERSIONE, DEVONO ANDARGLI INCONTRO E CONVERTIRSI, POICHÉ IN QUESTO MOMENTO L’UOMO STA GALOPPANDO A TUTTA VELOCITÀ IN GROPPA AL PROPRIO EGO, COLMO DELLE IMPERFEZIONI CHE SONO FIORITE IN LUI CON IL PASSARE DEGLI ANNI.
Amati figli:

L’umanità deve porre un freno “ipso facto” alle azioni contrarie al bene.

Gli uomini, negando Mio Figlio, non sono in grado di vedere quanto danno stanno causando a loro stessi.

Si ostinano a chiudersi in sé stessi, per non vedere il male che compiono ed il bene che tralasciano di compiere.

Ciascuno di loro si considera dalla prospettiva che è più conveniente, mettendo da una parte tutto quello che implica le irriverenze, le insolenze, le disubbidienze ed ancor più i sacrilegi che vengono commessi contro la Divinità.

AMATI FIGLI, NON SIETE STATI IN GRADO DI GUARDARVI E DI GUARDARE SENZA MASCHERE E SENZA LEGGEREZZE QUANTO VI STATE TIRANDO INDIETRO, QUANTO NON STATE FACENDO E QUANTO SIETE INFELICI PERCHÉ VI RINCHIUDETE NELL'EGO, IMPOVERITO E CONTAMINATO DA QUANTO È MONDANO,

per non vedere la realtà spirituale. Avete deciso di non vedere la Verità, avete deciso di vivere ipocritamente fianco a fianco con il male, per non provare nessun rimorso per il vostro cattivo modo di comportarvi e di agire quotidiani.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:
Vi guardo camminare per il mondo, ma più che camminare vi vedo vagare, poiché chi cammina, nel corso della propria vita, di tanto in tanto si ferma per fare il punto della situazione, mentre invece chi vaga per il mondo, continua a farlo scioccamente, privo di ogni freno, inciampando di continuo ed inciampando si consegna in mano al male, perché non vuole affrontare la propria realtà, ma vuole continuare a vivere nell'irrealtà, nella falsità, nell'oscurità, che il male fa apparire gradevole di modo che si senta a proprio agio immerso nel peccato.

Amati figli:

QUANTO SOVRABBONDA L’INVIDIA TRA I MIEI FIGLI IN QUESTO MOMENTO! L’INVIDIA È IL GRANDE MALE DI CUI SOFFRE L'UMANITÀ!

L’invidia è quella che acceca e che svilisce l’uomo, che lo porta ad attaccare gli innocenti, gli fa attaccare quelli che Mio Figlio ha chiamato perché siano i Suoi veri e fedeli portavoce, che gli fa attaccare i suoi fratelli, perché l’invidia lo porta a pensare: perché a me no, e a quello invece, sì?

Potrei darvi varie risposte a questo riguardo, che a qualcuno potrebbero non piacere, ma quello che vi manca, figli è: parlare con la Verità.

Gran parte dei Miei Figli Prediletti potrebbero essere strumenti di Mio Figlio in qualità di Profeti, nel senso che potrebbero farvi conoscere l’esplicitazione della Parola di Mio Figlio che è stata rivelata direttamente a voi, Figli Prediletti.

Mio Figlio ha scelto alcune anime nel mare sacerdotale e religioso ed il resto lo ha scelto, lo ha preso tra il Suo Popolo e non ha dato un potere maggiore a coloro che guidano la Sua Chiesa, perché riflettano quando gli strumenti di Mio Figlio, quei portavoce che Mio Figlio ha scelto, vanno a portare loro, fedelmente, la Parola che Mio Figlio ha rivelato e che per loro tramite esplicita a tutto il Popolo, credente o non credente che sia.

Mio Figlio dà la Sua Parola in base alla Sua Volontà, non in base ai ranghi, alla conoscenza, agli studi, né in base alle posizioni sociali.

Mio Figlio, nella maggior parte dei casi, esplicita la Sua Parola attraverso il Suo Popolo, perché in questo momento non tutto il Suo Popolo Sacerdotale si sta comportando secondo la Sua Volontà e secondo la Sua Legge. Questo è quello che fa nascere l’invidia in alcuni dei Suoi Figli Prediletti e di altre persone nei confronti di quelle anime che Mio Figlio ed Io abbiamo scelto e le attaccano duramente, chiamandole false e bugiarde, anche se questo non dovrebbe suonare nuovo alle orecchie del Popolo Fedele di Mio Figlio, visto che chiamarono Mio Figlio “Belzebù”, Lo presero in giro quando disse di essere Figlio del Padre e perfino quando venne messo in Croce, non Gli credettero.

FIGLI AMATI, POPOLO DI MIO FIGLIO, NON VI SVEGLIERETE FINO A QUANDO NON VI PENTIRETE E QUANDO QUESTO SUCCEDERÀ SARÀ TARDI,

non per ottenere la Misericordia di Mio Figlio, ma per andare verso i vostri fratelli, verso quelli che avete criticato e massacrato con la lingua, verso quelli che avete offeso e che avete voluto smentire, verso quelli che avete chiamato dei veri bugiardi, apocalittici, verso quegli strumenti del Cielo che vi dicono la Verità, quella che avete nascosta in fono al vostro cuore e che non volete accettare.

Forse è già tardi, vi ripeto, perché potrebbe darsi che le condizioni in cui si trova il mondo non vi diano la possibilità di far giungere una parola a questi fratelli, per chiedere loro scusa e per aver arrecato danno a quelli che Mio Figlio ha scelto.

Amato Popolo di Mio Figlio:

Il Profeta non ha una vita facile, perché si cerca di smentirlo costantemente e quindi viene attaccato, ma vive quello che altri non vivranno, quelli che come sepolcri imbiancati criticano tutto, perché si considerano dotti in spiritualità e si considerano quasi degli dei per questo, ma loro non vivranno il Paradiso anticipato, perché chi vive d’invidia, vive nel turbamento, vive nella tristezza, nell'ambizione, vive con un cuore saturo d’arroganza, guardando i propri fratelli dall'alto in basso.

Chi vive pieno d’invidia, è facile preda del demonio e si comporta ed agisce secondo le azioni e le opere di satana, fino a quando qualche accadimento nella sua vita non riuscirà forse a fargli aprire il cuore, la mente e quindi a frenare i suoi istinti aggressivi e a fargli riprendere la vera via.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

QUALE MADRE HO CERCATO DI PARLARVI E DI GUIDARVI IN DIVERSI MODI, HO CERCATO DI PARLARVI DEGLI ERRORI, DEI PECCATI, DELLE DIFFAMAZIONI, DI TUTTO QUELLO CHE VI PORTA AD INFANGARE LO SPIRITO. MA VOI NON PRENDETE IN CONSIDERAZIONE QUELLO CHE VI DICO.

Cosa posso sperare, quale Madre, se Mio Figlio non viene ubbidito e viene disprezzato?

Devo dirvi che vi trovate in un momento estremamente delicato per tutta l’umanità, vi trovate sul bordo del precipizio, avviati verso grandi accadimenti, vi trovate sull'orlo del burrone, basterà un minimo movimento e l’umanità cadrà.

È spiacevole ed estremamente doloroso per una Madre dover dire queste Parole ai propri figli, ma la Mia Voce non tacerà, nonostante alcuni lo desiderino… Se Mio Figlio sta patendo la sete di anime, Io, quale Madre, sono disposta ad arrivare a chiamarvi fino all'ultimo istante, perché se anche una sola anima volgesse lo sguardo a Me e ritornasse a Mio Figlio, Io Gli darei la più grande felicità…

Miei amati:

COSA SUCCEDE, QUANDO UN UOMO SI AVVICINA AD UNA PIANTA CHE HA IL TRONCO E LE FOGLIE PIENE DI SPINE?

Si punge e si riempie di spine e questo gli causa dolore e quindi deve togliersi le spine, una ad una.

Voi, costantemente, lo fate al Cuore del Mio Divin Figlio e gli angeli tutti, spargendo lacrime, adorano Mio Figlio, di modo che non provi così tanto dolore.

L’incoscienza dell’uomo ha raggiunto livelli impensabili, tanto che l’uomo non riflette, ma agisce sventatamente, per istinto, lo stesso istinto che il demonio pone nell'uomo, quello dell’irresponsabilità con la quale l’uomo ha minato la Creazione, quell'istinto con il quale l’uomo tocca un albero e quell'albero muore a causa di quello che l’uomo esterna, un senso di morte, che però ha in sé anche il senso che lo può far ravvedere e può fargli correggere la sua vita…

Quanto Mio Figlio vi dice è come se fossero parole al vento: le ascoltate mentre vi scorrono davanti e quindi proseguite nel peccato quotidiano.

Quanto dolore in questo momento, figli! Poiché colui che pecca e non si pente, colui che pecca e non si corregge, colui che pecca e non ha un fermo proposito di cambiare, costui cammina nell'ombra, che lo porta a maggiori peccati e quando questo mio figlio cerca di recuperare il corretto modo di pensare, la giusta direzione, il comportamento e l’agire in modo corretto, è talmente saturato dal male, che deve compiere uno sforzo eroico per ritornare al bene con umiltà e con la Verità nel suo cuore, nella sua mente e nella sua parola.

“Non chiunque mi dice: Signore, Signore! entrerà nel Regno dei Cieli” (Mt 7,21) perché il Cielo si guadagna con le opere e le azioni su questa terra.

Mio Figlio non regala il Cielo, Mio Figlio è grande nella Misericordia, “…è lento alla collera…” (Salmo 103, 8), ma Mio Figlio non regala il Cielo, per tanto che vi ami,

LUI NON REGALA IL CIELO, COSÌ COME NON APPLICA LA SUA GIUSTIZIA
SE NON È NECESSARIO.

Figli Miei del Mio Cuore Immacolato:

Fermatevi a riflettere sulla sofferenza di tutta l’umanità, sui disastri naturali, sociali ed economici di questo momento… in questo momento l’umanità sta vivendo in una convulsione totale.

La terra trema con forza e continuerà a tremare. Il mare agisce in modo diverso, i fenomeni naturali non hanno termini di paragone con il passato.

Questi sono giganti che si sollevano contro l’uomo, non perché siano stati creati per castigare e purificare l’uomo, ma perché l’uomo emana talmente tanta negatività nei confronti di Mio Figlio, così tanta cattiveria verso Mio Figlio, che la Creazione, non trovando affinità con l’essere umano, volge il suo sguardo su questa creatura e vedendo quest’opera di Dio, la vuole svegliare dal male in cui vive, vuole strapparla dalle grinfie di satana.

La Creazione, di fronte alla negatività emanata dall'uomo, lo chiama per l’unico scopo che conosce quanto è stato creato dalla Mano di Dio, LO CHIAMA PER AMORE.

L’UOMO CREDE CHE L’AMORE SIA UNICAMENTE QUANDO LE COSE VANNO BENE, MA L’AMORE CHIEDE ANCHE UN CORRETTO COMPORTAMENTO ED È QUELLO CHE STA FACENDO IN QUESTO MOMENTO LA NATURA: SÌ, TREMANDO, SÌ, AGITANDO LE ACQUE. È IN QUESTO MODO CHE LA NATURA CHIEDE ALL'UOMO DI SVEGLIARSI E DI RITORNARE AL SUO DIO, AL SUO SIGNORE.

L’ira dell’uomo lo ha portato a considerare l’altro uomo come un oggetto inerte, senza vita, senza il Dono della Vita e gli atti che l’uomo commette in questo momento, contro il Dono della Vita, sono peccati contro lo Spirito Santo.

MA, COSA NE SANNO I MIEI FIGLI DEI DONI DELLO SPIRITO SANTO O DEL DONO DELLA VITA, QUANDO SI SCAGLIANO GLI UNI CONTRO GLI ALTRI IN UNA CACCIA SENZA FINE?

Amati figli, se in questo momento Mio Figlio desse ad alcuni di voi l’opportunità di lasciare la terra e vi ponesse su un altro Pianeta e poteste vedere con i vostri occhi il comportamento ed il modo di agire convulso dell’uomo e se vedeste la forza negativa che si sprigiona dall'uomo verso tutto il creato, voi scegliereste di non tornare più sulla terra, perché in questo momento l’uomo sta scaricando sulla terra i rifiuti di una spiritualità totalmente contraria a quella che Mio Figlio vi ha lasciato, sta trasformando la terra in un deposito di immondizie spirituali, carnali e sociali, dove chi regna ed ha potere è chi ha più denaro e chi non ne ha si sottomette volontariamente alla legge di chi comanda in forza del denaro.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato:

Lo stato di questa umanità è deplorevole ed il Popolo di Mio Figlio non si sta unendo, lo vedo disunirsi costantemente, vedo che si critica senza sosta, distruggendosi a vicenda… Questo fa soffrire molto il Sacro Cuore di Mio Figlio ed il Mio Cuore Immacolato.

Amati figli del Mio Cuore Immacolato, amato Popolo di Mio Figlio, vi devo informare che la terra continuerà a tremare fortemente. Non aspettatevi altro dalla terra che vi ha cullato, perché questa è una rimostranza della terra verso i suoi figli.

Pregate, figli Miei, per l'Ecuador, ha sofferto e soffrirà ancora.

Pregate, figli Miei, perché gli Stati Uniti saranno scossi al punto che gli abitanti di questa Nazione da Me amata, vorranno rimettersi in piedi e non ci riusciranno.

Pregate, Miei amati, per la Francia, il terrorismo farà disastri e sterminerà una grande quantità di vite.

Pregate per l’Inghilterra.

In Italia, i vulcani che giacevano addormentati, si risveglieranno.
Guai a Roma, guai a Roma, quanto dolore arrecherà ai suoi abitanti!

Pregate, figli Miei, pregate per il Cile e per l’Argentina. Il Cile tremerà e sarà sorpreso da qualcosa che non si aspetta.

Pregate, figli Miei, vi invito a pregare per la Mia terra di benedizioni: Puerto Rico, soffrirà, soffrirà, perché Io stessa ho abitato in questa terra ed in questo momento se ne è impossessato il nemico dell’anima e quelli che fanno parte delle sue sette e questo perché?
Perché i Miei figli Prediletti non utilizzano la verità, la preghiera, il Dono della Parola che hanno ricevuto per attirare le pecore smarrite all'ovile di Mio Figlio.



Amati figli del Mio Cuore Immacolato, Miei amatissimi:

Non Mi stancherò di avvertirvi, chiedendovi di riconciliarvi con Mio Figlio e quelli che in questo momento stanno dando giudizi, dovranno riconsiderare se la loro vita è a testimonianza dell’Amore Divino.

Amati figli, il Mio Cuore Immacolato sanguina per ciascuno dei Miei figli, ma sanguina ancora di più per la mancanza di rispetto della Legge dell’Amore.

VI BENEDICO E CUSTODISCO NEL MIO CUORE TUTTI COLORO CHE LEGGONO QUESTA PAROLA MATERNA. VI COPRO CON IL MIO MANTO.

Mamma Maria

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

TUTTI I MESSAGGI RIPORTATI NEL BLOG SONO DA CONSIDERARSI COME SEMPLICI NOTE INFORMATIVE
IN QUANTO NON È OBIETTIVAMENTE POSSIBILE VERIFICARE LA LORO EFFETTIVA ATTENDIBILITÀ.

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll