Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

domenica 15 novembre 2015

POLITICI DI CARTONE: ANGELINO ALFANO

caricatura Alfano Shalabayeva

 •  Adesso Angelino condanna gli italiani: Delinquono più degli stranieri  • 


Adesso Angelino Alfano condanna gli italiani. Sembra un paradosso - dice in una intervista a Qn - ma da quando abbiamo avuto l’esplosione dei flussi migratori, la percentuale di reati commessi da stranieri rispetto agli italiani è diminuita. In realtà al ministro dell'Interno dovrebbe sapere (anche se finge di non saperlo) che la realtà è ben diversa. Perché, se vuole dire davvero le cose come stanno, dovrebbe guardare al dato relativo e non alle semplici percentuali stilate dal Viminale. D'altra parte sono gli stessi bollettini delle Questure d'Italia a smentirlo.

Abbiamo davanti nuove tipologie di delinquenti stranieri, dice Alfano che definisce gli immigrati, che vengono in Italia a delinquere, più sofisticati e più violenti tanto da aver determinato addirittura l’elaborazione a livello comunitario della categoria della criminalità itinerante. In effetti, ammette lo stesso Alfano, il fenomeno è molto diffuso in tutta Europa e si stanno studiando misure adeguate. Eppure a sentir parlare il numero uno del Viminale in Italia non ci sarebbe un'emergenza sicurezza: non importa se giusto ieri hanno arrestato una cellula jihadista, che da Merano progettava attentati in tutta Europa, o se sempre ieri un folle ha accoltellato un ebreo ortodosso per le strade di Milano o se qualche giorno fa due ladri romeni hanno massacrato di botte una signora. C’è una asimmetria tra la realtà e la percezione della sicurezza tra i cittadini - dice Alfano - questa asimmetria, purtroppo, è anche alimentata da quelle forme di populismo che speculano sulle paure e scommettono sulle sconfitte dello Stato per un mero ritorno elettorale...LEGGI TUTTO
Intanto sono stati effettuati bombardamenti massicci di Parigi su Raqqa e il ministro dell’Interno Cazeneuve annuncia: «Chiuderemo moschee radicali»

SPERIAMO BENE!

Nessun commento :

Vuoi commentare questo Post?

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll