Google+

Cerca un articolo nel blog

Grazie per aver visitato il Blog, adesso sono le ore |

venerdì 23 ottobre 2015

Il Messico attende l'uragano Patricia

Centro meteo: previste onde distruttive



"È il più potente mai registrato", spiegano gli esperti: "è il più forte uragano mai registrato nell'emisfero occidentale", così il Centro nazionale per gli uragani statunitense descrive Patricia, che si sta avvicinando al Messico dalla costa del Pacifico muovendosi verso nord-nordest con venti a 325 chilometri orari. L'uragano, secondo gli esperti, potrebbe toccare terra con effetti "potenzialmente catastrofici". Intanto nel Sud Messico si fanno incetta di provviste.


Rischio mareggiate e tornado; "È un super-uragano", ribadiscono le autorità locali, che hanno decretato "l'emergenza straordinaria" in diverse località degli stati di Colima, Nayarit e Jalisco. Quando toccherà terra sulla costa del Pacifico del Messico, l'uragano sarà accompagnato da "trombe marine, vortici e tornado, con onde nel mare anche di 8 metri". Lo afferma il responsabile della Commissione nazionale per le risorse idriche, Roberto Ramirez de la Parra. "Ci sono inoltre alte probabilità che il mare entri nel territorio nella parte centrale di Jalisco", ha aggiunto de la Parra.

Patricia come tifone Haiyan - Patricia ha una forza paragonabile a quella del tifone Haiyan che due anni fa provocò 7.300 tra morti e dispersi nelle Filippine: lo ha reso noto l'Organizzazione mondiale della meteorologia (Wmo) delle Nazioni Unite. Patricia dovrebbe arrivare sulle coste del Paese con una forza di categoria cinque nel corso della giornata.

Al via le evacuazioni - Le autorità dello Stato di Colima, dove è previsto l'arrivo dell'uragano Patricia, hanno evacuato migliaia di residenti per il pericolo di alluvioni e frane in tutta l'area.

Si fanno scorte nella costa Sud - Dalle prime ore della mattina gli abitanti della costa pacifica meridionale del Messico hanno cominciato ad affollare supermercati e negozi per attrezzarsi all'arrivo dell'uragano. A Manzanillo, uno dei principali porti del paese, nello stato di Colima, e nelle località turistiche di Puerto Vallarta (Jalisco) e Nuevo Vallarta (Nayarit) si sono registrate file lunghissime di residenti dall'apertura dei negozi locali. Bidoni di acqua minerale, scatolette di alimenti, medicine e materiali isolanti sono i prodotti più richiesti.

Previste onde distruttive - L'uragano "sarà accompagnato da grandi onde distruttive". Lo stima il National Hurricane Center nel suo ultimo bollettino.


PROFEZIE SUL MESSICO DI NOSTRA SENHORA DI ANGUERA (BRASILE)
Messaggio n. 2.551 del 20 Luglio 2005
Cari figli, voglio dirvi che siete importanti per la realizzazione dei miei piani. Pregate molto e sarete vittoriosi. Non temete. Siete del Signore e Lui vi ama. Dite a tutti che Dio è Verità e che Dio esiste. Solo in Lui è la vera felicità dell’uomo. L’umanità vive forti tensioni e si avvia verso l’olocausto. Prima che il figlio Maggiore giunga a destinazione, il Messico vivrà momenti di grande afflizione. Vi chiedo di essere in tutto simili a mio Figlio Gesù. Dio è il vostro Bene Assoluto e vi conosce per nome. Confidate in lui e il domani sarà migliore. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 2.564 del 20 Agosto 2005
Cari figli, siate uomini e donne di preghiera. Aprite i vostri cuori al Signore e lasciate che Lui trasformi le vostre vite. Allontanatevi da tutto ciò che paralizza il vero amore tornate al Signore che vi ama e vi attende a braccia aperte. Una città, famosa per la mia presenza (apparizioni), vivrà momenti di angoscia. Sappiate che Dio vuole il vostro bene. La vostra croce sarà pesante, ma confidate nella mia materna protezione. Io sarò sempre vicino a voi. Messico: il momento di dolore per molti si avvicina. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 3.182 del 4 Luglio 2009
Cari figli, siate vigili. Non permettete che il demonio vi inganni. Ascoltate la voce di Dio e sarete trasformati. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per chiamarvi alla conversione sincera, che è possibile solo a coloro che si aprono all'azione di Dio. Inginocchiatevi e pregate. L’umanità si è allontanata dal Creatore e i miei poveri figli camminano come ciechi, guidando altri ciechi. Ecco il tempo delle grandi confusioni spirituali. Verranno giorni in cui i falsi profeti si diffonderanno ovunque. La vera dottrina sarà disprezzata e molti seguiranno falsi insegnamenti. Vi prego di non allontanarvi dalla verità. Accogliete i miei richiami e io vi condurrò a Colui che è il vostro Tutto. Solamente attraverso la verità potete arrivare a Gesù. Siate fedeli. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato. Un gigante cadrà sul Messico e il terrore si spargerà ovunque. I miei poveri figli porteranno una croce pesante. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 3.216 del 19 Settembre 2009
Cari figli, conosco ognuno di voi per nome e so ciò di cui avete bisogno. Io sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Sono venuta a indicarvi il cammino della salvezza. Vi chiedo di vivere santamente i miei appelli e che ovunque possiate testimoniare che siete veramente del Signore. Vivete nel tempo delle grandi tribolazioni. Sono giunti i tempi da me predetti. Sappiate che dal Messico giungerà una notizia dolorosa. I miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Non allontanatevi dalla preghiera. Ho bisogno di voi. Restate saldi sul cammino che vi ho indicato. Il mio Gesù vi attende a braccia aperte. Coraggio. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 3.446 del 1 Marzo 2 011
Cari figli, avanti senza paura. Non siete soli. Io sono al vostro fianco con mio Figlio Gesù. Rallegratevi, perché siete amati uno per uno dal Padre, nel Figlio, per mezzo dello Spirito Santo. Non allontanatevi dal cammino che vi ho indicato nel corso di questi anni. Ho bisogno del vostro sì sincero e coraggioso. Abbiate coraggio, fede e speranza. Non permettete che il demonio vi renda schiavi. Cercate forza nel Signore. Nelle vostre debolezze chiamate Lui, che è il vostro bene assoluto e vi conosce per nome. Fortificatevi nell’amore del Signore. Non permettete che le cose del mondo vi allontanino dalla verità. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Inginocchiatevi in preghiera. Tijuana (Messico) chiederà aiuto e i miei poveri figli piangeranno e si lamenteranno. Toco porterà una croce pesante, ma conoscerà una grande vittoria. Non tiratevi indietro. Ecco il tempo della grazia per tutti voi. Mi rallegro che siate qui. Pregherò il mio Gesù per voi. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 3.459 del 27 Marzo 2 011
Cari figli, sono vostra Madre Addolorata e soffro a causa dei miei poveri figli. Sono venuta dal cielo per condurvi alla conversione sincera. Siate docili. Non rimanete fermi nel peccato, ma tornate a Colui che è la vostra Via, Verità e Vita. Non voglio forzarvi, ma vi chiedo di vivere i miei appelli con gioia. Ecco il tempo dei dolori per l’umanità. Saltillo (Messico) e Dodoma (Tanzania) vivranno l’angoscia di un condannato. Inginocchiatevi in preghiera. I miei poveri figli camminano come ciechi alla guida di altri ciechi e saranno condotti verso un grande abisso. Dite a tutti che Dio ha fretta e che questo è il momento opportuno per il vostro ritorno. Non perdetevi d’animo. Quando tutto sembrerà perduto, sorgerà per voi la grande vittoria di Dio. Non tiratevi indietro. Il mio Signore vi ama e vi attende a braccia aperte. Avanti. Non rimandate a domani quello che dovete fare. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Messaggio n. 3.470 del 17 Aprile 20 11 
Cari figli, sono vostra Madre e sono venuta dal cielo per offrirvi il mio amore. Aprite i vostri cuori a Gesù ed Egli vi renderà uomini e donne di fede. Non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi. Voi appartenete al Signore. Calmate i vostri cuori e lasciate che la grazia di mio Figlio vi trasformi. Non allontanatevi dalla verità. Siate difensori del Vangelo del mio Gesù. L’umanità è diventata cieca spiritualmente e i miei poveri figli camminano verso un grande abisso. Soffro per ciò che vi attende. Tornate. Pentitevi e assumete il vostro vero ruolo di cristiani. Vedrete ancora orrori sulla terra. Chetumal (Messico) porterà una croce pesante. Sofferenze simili saranno vissute dagli abitanti di Valparaíso. Inginocchiatevi in preghiera. Ecco i tempi difficili per l’umanità. Avanti con coraggio. Nella fedeltà a Gesù è la vostra piena felicità. Non state con le mani in mano. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. 

Nessun commento :

Posta un commento

Inizio Pagina Su Pagina Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll